Il Tempo

Recensione

“Scattante, nervosa imprevedibile, divertita, padrona, oltreché dello strumento, della scena: charmeuse, la Massarelli alla tastiera ci ricorda un poco la, estrosa per eccellenza, Martha Argerich.”

( Il Tempo )
Scroll Up